Venerdì 1 aprile l’Orchestra Sanitansamble  si è esibita in concerto presso i suggestivi spazi dell’Agorà Morelli di Napoli (Via Morelli 61). Promosso da Banca del Sud spa, il concerto è stato diretto dal Maestro Paolo Acunzo e ha visto la partecipazione dei Cori Polifonici a Voci Miste “Musique Esperance-Note Legali”. I musicisti del Rione Sanità hanno affrontato diversi generi in un raffinato programma che ha offerto un repertorio inconsueto, un viaggio musicale a trecentosessanta gradi. Dal Canto degli Italiani di Mameli e la maestosità dell’Inno alla Gioia di Ludwig van Beethoven (An die Freude) si è passati alle affascinanti atmosfere de La vita è bella di Nicola Piovani e di Gabriel’s Song di Ennio Morricone. Quest’ultimo brano ha visto, inoltre, la partecipazione di Emanuele Russo, oboe solista. A seguire, sono stati proposti i brani musicali: Lascia ch’io pianga di Georg FriedrichHändel, accompagnato dalla voce soprano solista Giuditta Simonetti; War Stars di John Williams e Danza delle spade di AramKhachaturian. Nel gran finale un omaggio alla tradizione napoletana con i classici Funiculì, funiculà (Luigi Denza) e O’ sole mio (Eduardo Di Capua).

Si ringrazia per la collaborazione Rosso Pomodoro, SSD Spaccanapoli e la Direzione dell’Agorà Morelli.